Il Biologico e il Locale

L’agricoltura biologica tutela la nostra salute e l’ambiente: protegge il terreno, non inquina nè l’aria nè l’acqua, contribuisce allo sviluppo rurale garantendo il nostro futuro. L’agricoltura biologica, al contrario di quella convenzionale, non usa pesticidi, diserbanti e concimi chimici, che impoveriscono e inquinano i terreni, non ha OGM, per questo assicura prodotti non solo più sani, ma anche più saporiti. Per queste ragioni il biologico è una scelta eticamente corretta, sana e golosa: il bio è il piacere del gusto ritrovato, del sapore autentico ed intenso dei buoni frutti della terra.
Le produzioni biologiche sono regolamentate dalla Comunità Europea con disciplinari unici per tutti gli stati membri nel quadro di normative pubbliche e non di tipo privatistico.
La scelta equo e solidale di materie prime locali, assicura prodotti più gustosi, salvaguarda la biodiversità, conserva il paesaggio rurale e montano e ripiana il debito pubblico.




                 Sorbetti per tutti i gusti